Share Button

Bisogna subito chiarire che la Fattoria La Principina di Grosseto, Strada Provinciale 158 delle Collacchie, 465 a Principina Terra offre due differenti possibilità di sistemazione: in hotel o in residence. La sistemazione in residence è decisamente spartana mentre quella alberghiera è più lussuosa e comoda. 

Il residence offre mini appartamenti con numerosi posti letto (fino a sei) con uno o due bagni, costruti a piccoli gruppi nell'ampia tenuta di oltre 100 ettari. L'arredamento è decisamente spartano. Come in molti residence vengono fornite solo le cose essenziali. Esiste inoltre la possibilità di cucinare in proprio o di utilizzare il ristorante del residence o dell'albergo. Moltissimi invece i servizi aggiuntivi disponibili, alcuni a pagamento, altri gratuiti a disposizione. La piscina, un piccolo maneggio, un campo da calcio di dimensioni ridotte ma in erba, spazi verdi con campi da pallavolo e tennis.

Decisamente più lussuoso l'albergo (un quattro stelle) con camere spaziose ma dall'arredamento essenziale, un discreto bagno ed un balconcino che affaccia sul giardino.

Tutte le camere sono sistemate sulle ali della costruzione mentre nel corpo centrale si trovano i servizi interni: al piano terra, la hall, il bar e le sale del centro congressi; al primo piano il ristorante con terrazza; al secondo piano le sale per le colazioni. Come per il residence, anzi, ancora più del residence sono disponibili molti servizi aggiuntivi.

Nei sotterranei la palestra, la sauna, la piccola piscina coperta ed il centro benessere. Nel giardino la piscina, il campo da tennis, da pallavolo, l'area bambini. Angli ospiti sono inoltre disponibili biciclette per girare la tenuta o recarsi in città.

Sebbene si trovi fuori Grosseto la Fattoria è vicinissima alla città ed al centro anche se, senza un mezzo proprio di trasporto, potrebbe risultare complicato arrivarci. L'albergo si vede benissimo percorrendo la strada provinciale che da Grosseto porta al mare ma l'ingresso della tenuta (davvero molto ampia) è, invece, difficilmente individuabile.

La tenuta in cui si trovano residence ed hotel è enorme ma un po' triste. Infatti, al di là delle aree attrezzate o di quelle curate a giardino, consiste in enormi campi coltivati a girasoli o tristemente deserti.

Davvero curiosa la strada interna che, dopo l'ingesso, si divide in due obbligando chi vuole recarsi in albergo ad un lungo e sinuoso percorso attraverso i campi.

Molto convenienti i prezzi degli appartamenti ma, come già detto, anche molto spartani. Più cara, anche se ragionevole, la sistemazione in hotel.  

Buona la cucina del ristorante salvo che ci si trovi in una grossa comitiva perché in questo caso si riduce a cucina di sussistenza.

Complessivamente positiva l'opinione sulla stanza. Solo un po' impersonale l'arredamento.Molte le strutture e le possibilità offerte sia per l'albergo che per il residence.

L'unico problema è quello delle grosse comitive con menù preorganizzati che spesso sono veramente troppo essenziali. Ottimo se si può mangiare scegliendo nel piccolo, ma ben strutturato, menù giornaliero. 

Indispensabile un mezzo di trasporto per arrivare in centro città. L'albergo fornisce biciclette ma la strada da percorrere pur essendo breve è molto frequentata e con traffico veloce.  

Opinione presente anche su Trivago
Share:

0 commenti:

Posta un commento